thumbnail Ciao,

Il fantasista portoghese è insaziabile, dopo aver battuto il record di Gento sabato scorso non si pone limiti: vuole stracciare tutti i record della storia del Real Madrid.

Record su record, questo è Cristiano Ronaldo, uno dei fuoriclasse più prolifici dell'ultimo secolo, 305 gola in 502 presenze in carriera, 182 goal in 173 presenze con la camiseta blanca in sole tre stagioni e mezzo. Numeri da capogiro che catapultano di diritto il portoghese nella Hall of Fame delle leggende del Real.

Stracciati i record di campioni del Real Madrid come Pirri, Amancio e Butragueño, eguagliato quello di Gento sabato scorso con la tripletta al Siviglia, al campione portoghese tutto questo non basta: "Ho sempre detto che i record sono fatti per essere battuti, non solo per me ma anche per la prossima generazione che viene. Sono felice di superare questi record e sono molto felice di aver raggiunto questi numeri.

Attualmente l'ex United si piazza al sesto posto della classifica cannonieri di sempre dei Galacticos; il record infatti appartiene a Raul, autore di 323 sigilli con la maglia merengue, ma questo non spaventa il talento portoghese: "La cosa che desidero di più è andare avanti così e cercare di diventare il massimo goleador della storia del Madrid".

Tanta classe, sicurezza ed un pizzico si presunzione, un mix esplosivo. Questo è Cristiano Ronaldo, un talento eccelso amato da tanti tifosi anche per questo.

Sullo stesso argomento