thumbnail Ciao,

Si è conclusa in poche ore la piccola crisi che aveva scosso la squadra vincitrice della Coppa d'Africa: "Ho riconsiderato la mia posizione e deciso di continuare il mio lavoro".

Sembrava tutto così assurdo, annunciare le dimissioni dopo il clamoroso trionfo in Coppa d'Africa, ed in effetti le voci che arrivavano dalla Nigeria - che parlavano di un atto puramente di sfogo-protesta da parte del Ct Stephen Keshi per la scarsa attenzione ricevuta dalla locale Federcalcio - si sono confermate veritiere.

Il buon Keshi ci ha infatti ripensato a tempo di record, ritirando le dimissioni, come spiegato in un comunicato diffuso dalla stessa Federazione nigeriana: "Ho avuto l'opportunità di esprimere la mia insoddisfazione per alcune cose che si sono verificate nel corso dell'edizione 2013 della Coppa d'Africa. Per quanto riguarda il mio rapporto con la Federazione, ho avuto l'opportunità di discutere ogni dettaglio con i vertici".

"Alla luce di questo - conclude Keshi - sono lieto di annunciare che ho riconsiderato la mia posizione e deciso di continuare il mio lavoro".

Sullo stesso argomento