thumbnail Ciao,

Il ct delle 'Super Eagles', campioni contro il Burkina Faso, se ne va in polemica con la propria federazione. Aveva già minacciato di lasciare prima della finale.

Se ne va da vincitore, e non sono molti quelli che lo fanno. Stephen Keshi rassegna le dimissioni da commissario tecnico della Nigeria, a un giorno soltanto dal successo in Coppa d'Africa. Il motivo? Dissidi con la propria federazione, che sono continuati nonostante il trionfo di Johannesburg.

Keshi ha rivelato la propria decisione, che in realtà era già nell'aria, all'emittente radiofonica sudafricana Metro FM, lamentando la mancanza di fiducia della federazione nigeriana nei suoi confronti. Federazione, anzi, che avrebbe già deciso di cambiare prima del quarto contro la Costa d'Avorio.

Keshi aveva minacciato di andarsene già prima della finale col Burkina Faso, ed è stato di parola. La Nigeria dovrà così trovarsi un nuovo ct, a quattro mesi dalla Confederations Cup a cui le 'Super Eagles' parteciperanno, dovendo sfidare Spagna, Uruguay e Tahiti nel gruppo B.

Sullo stesso argomento