thumbnail Ciao,

Il tecnico italiano guida da due stagioni la formazione degli Emirati Arabi. Nel tempo la 'colonia italiana' si è poi allargata, con l'arrivo di Mascara, Miramoto ed Eriksson.

C'è una colonia 'italiana' all'Al-Nasr, formazione di Dubai, negli Emirati Arabi. Dal gennaio del 2011, infatti, a guidarla dalla panchina è l'ex tecnico di Catania e Palermo, nonchè ex campione di Italia, Inter e Sampdoria, Walter Zenga. Ma oltre a lui, a gennaio 2013 è arrivata anche un'altra vecchia conoscenza del campionato italiano: Sven Goran Eriksson, che ha assunto il ruolo di direttore tecnico. Senza dimenticare poi anche chi scende in campo, sono approdati all'Al-Nasr, infatti, anche gli ex calciatori del Catania Miramoto e Mascara.

A raccontare la sua esperienza in Dubai è lo stesso Zenga, ai microfoni di Sky Sport24... "Sono molto felice di questa avventura - ha detto - Tornare in Italia? Il mio presente si chiama Al-Nasr".

"Mi sto godendo questo momento qui a Dubai - ha proseguito Zenga - Qui il calcio non è molto seguito, non viene tanta gente negli stadi. Ma questo non vuole dire che manchi l'agonismo e la competizione, è semplicemente un contesto completamente diverso da quello italiano. Adesso ho un contratto per un altro anno. La società ha fiducia in me e nel mio staff, perchè vede che lavoriamo molto seriamente, venticinque ore su ventiquattro".

Sullo stesso argomento