thumbnail Ciao,

Il dirigente del club capitolino ha evidenziato di avere nostalgia della panchina e dell'Italia, più del Brasile: "Ancelotti non ha nulla da temere, ma nin futuro...".

Ha saccheggiato il campionato italiano con gli acquisti di Verratti, Pastore, Menez, Ibrahimovic, Thiago Silva e Lavezzi, ha creato un PSG stellare ma Leonardo sta cominciando a pensare seriamente ad altro ruolo, lontano da Parigi.

Il dirigente del club capitolino, infatti, ha evidenziato di avere nostalgia della panchina. Due interviste in due giorni, lo stesso discorso di fondo. Comprare tutti i giocatori possibili è bello, ma non quanto allenare e decidere le strategie di mercato.

Per farlo l'ex allenatore di Inter e Milan dovrebbe approdare in Premier League, dove sarebbe manager: "E' vero, mi manca stare in panchina, ma Ancelotti non ha nulla da temere! In futuro mi vedo su una panchina, magari come manager in Inghilterra".

Ai media transalpini il verdeoro ha comunque evidenziato di essere nostalgico anche della Serie A: "L'Italia mi manca molto, anche più del Brasile. Comunque qui il progetto è molto emozionante e non mi posso immaginare altrove".

Tutto dipenderà dai trofei ottenuti dai parigini quest'anno. Se dovesse arrivare una delusione Leo potrebbe decidere di tentare l'avventura inglese.

Sullo stesso argomento