thumbnail Ciao,

La finestra invernale di calciomercato si è appena conclusa, ma le trattative non si fermano mai. Lewandowski sembra destinato in Baviera, ma almeno per ora l'ad renano smentisce.

Al Bayern Monaco, si sa, piace giocare di anticipo: si pianifica, si risparmia e – salvo sporadiche eccezioni – un anno sì, un anno no, si vince. Ma almeno per ora, le indiscrezioni che vorrebbero la prolifica punta del Borussia Dortmund Robert Lewandowski in Baviera sembrano infondate, ma una cosa è certa: nel caso in cui non dovesse rinnovare l’attuale contratto in scadenza 2014, il Bayern Monaco sarebbe in prima fila.

L’amministratore delegato renano Hans-Joachim Watzke ha preferito mettere a tacere questi rumours che continuano a rimbalzare sempre più insistemente. “Sono voci prive di fondamento” – ha chiarito il dirigente – “in realtà la nostra intenzione è quella di trovare un accordo per il prolungamento, e nel caso in cui non dovessimo trovare un’intesa a fine stagione discuteremo a quattr’occhi. Ma non faremo follie”.

Nel frattempo il diretto interessato evita di chiarire la situazione. “Affronteremo la situazione del contratto a giugno, è necessario che le cose si facciano con calma” ha dichiarato sulla questione. Quasi a voler far intendere che ritrovarsi con un anno di contratto non lo spaventa, anzi a quel punto sarebbe lui ad avere il coltello dalla parte del manico.

Sullo stesso argomento