thumbnail Ciao,

L'allenatore del Tottenham si rammarica per la scelta di Willian: "Avrebbe meritato altri palcoscenici, purtroppo nessuna squadra europea poteva pagare il suo cartellino".

Il trasferimento di Willian per 35 milioni di euro dallo Shakhtar Donetsk all'Anzhi, squadra russa in cui milita Samuel Eto'o, ha destato grande sopresa. Sulla decisione del giovane centrocampista brasiliano ha detto la sua anche Andre Villas Boas, manager del Tottenham,

L'allenatore degli Spurs ha evidenziato: "Si trattava di una situazione molto complicata, perché tante squadre europee erano interessate a Willian, ma in poche, o forse nessuna, poteva permettersi di pagare il prezzo altissimo del cartellino".

"E' un peccato - prosegue 'AVB' - perché un giocatore così talentuoso meriterebbe di giocare in altri palcoscenici, non nel campionato russo. Però, allo stesso tempo, ritengo che la cifra richiesta dallo Shaktar Donetsk, ossia 35 milioni, fosse esagerata".

Sullo stesso argomento