thumbnail Ciao,

Il portiere, sottoposto ad esami specialistici da parte del Liverpool per un'aritmia che aveva dall'infanzia, ebbe un arresto cardiaco e gli è stata scongliato fare sport.

A soli 33 anni Donieber Alexender Marangon, meglio conosciuto come Doni, si ritira dal calcio. L'ex portiere della Roma è stato costretto ad appendere i guantoni al chiodo per problemi cardiaci, gli stessi che nel 2012, quando era al Liverpool, gli provocarono un arresto cardiaco durante alcuni accertamenti.

Doni aveva da tempo un'aritmia, conosciuta fin dai tempi in cui indossava la maglia della Roma e contratta in gioventù a causa di un virus. I medici giallorossi gli concessero però ugualmente l'idoneità per scendere in campo.

Al Liverpool invece vollero vederci chiaro e sottoposero il giocatore ad alcuni test specialistici. Durante uno di questi però, qualcosa non andò al meglio e Doni ebbe un arresto cardiaco, rischiando la vita.

Il portiere si è poi ripreso ma i medici gli hanno sconsigliato la pratica di qualsiasi attività sportiva. Nelle ultime settimane si era parlato per lui di un interesse del Botafogo, ma a causa della situazione di salute dell'estremo difensore alla fine non se n'è fatto nulla e Doni ha preso la decisione di ritirarsi.


Sullo stesso argomento