thumbnail Ciao,

L'episodio incriminato è avvenuto nel corso del derby di Istanbul contro il Besiktas: "La sanzione non è corretta - dice il club - il giocatore non ha sputato a nessuno".

Felipe Melo è stato il protagonista di un controverso episodio nel derby fra Galatasaray e Besiktas. Il giocatore, accusato di uno sputo in faccia a un avversario, Ozyakup, è stato squalificato successivamente dal giudice sportivo per 4 giornate.

L'ex centrocampista della Juventus, però, sostiene di non aver fatto nulla. "Giuro su Dio e sui miei figli che non ho sputato a nessuno. - si è difeso sul suo account Twitter - Potete ingrandire le immagini 100 volte, quello che è successo è che ho subito un fallo, sono stato insultato e ho risposto con un altro insulto".

La società, dal canto suo, ha deciso di sostenerlo, e presenterà ricorso contro la pesante squalifica. "La sanzione non è corretta, - sostiene il Galatasaray - il nostro giocatore non ha sputato a nessuno e i nostri legali faranno ricorso".

Se non che il giocatore del Besiktas persevera nelle accuse all'ex bianconero. "Mi ha sputato. - ha ribadito Ozyakup - Fernandes e Inan erano accanto a me e hanno visto tutto, non riesco a capire come possa arrivare a giurare sui figli il contrario".

Sullo stesso argomento