thumbnail Ciao,

La capolista non si ferma: +3 su Lopez & Co. Stasera l'OM col Nancy. Pari Lilla col Troyes grazie al 17enne Origi. Incredibile ko interno del Marsiglia.

23ª GIORNATA LIGUE 1
CLASSIFICACALENDARIO

TOLOSA-PSG 0-4 [4' Pastore, 36' Ibrahimovic, 70' Sakho, 73' Van der Wiel] - Clicca qui per il resoconto del match

LORIENT-RENNES 2-2
[30' Jouffre (L), 56' Erding (R), 80' Aliadiere (L), 90' Ngando (R)] - Finisce 2-2 il derby tra Lorient e Rennes. Padroni di casa in vantaggio alla mezzora dopo una partenza sprint con Jouffre. Nella ripresa i rossoneri pareggiano grazie all'ex Psg Erding, che ben servito da Makoun riesce a trovare con grande caparbietà la rete. All'80' la squadra allenata da Gourcuff senior si riporta avanti con Aliadiere, che sigla la sua nona rete stagionale con un bolide che non lascia scampo a Costil. il 2-2 finale è di Ngando, camerunese classe 1993, a segno al debutto

SOCHAUX-SAINT ETIENNE 1-2 [23' Aubameyang (SE), 72' Butin (So), 77' Lemoine (SE)] - Terza vittoria consecutiva per il Saint Etienne, che va in rete con l'ex milanista Aubameyang (nona rete in campionato per lui) e con Lemoine. Di Butin, entrato soltanto 6 minuti prima, il momentaneo pareggio dei Canarini di Hély. Verts sesti.

BORDEAUX-VALENCIENNES 2-0 [33' Bellion, 71' Obraniak] - Dopo il colpo di Nizza dello scorso weekend, il Bordeaux non si ferma e continua a coltivare sogni di Champions League. Il 2-0 al Lorient è firmato da una rete per tempo: l'ex Manchester United Bellion segna poco dopo la mezzora del primo tempo, poi Obraniak raddoppia a 20 minuti dal termine. 

LILLE-TROYES 1-1 [30' Camus (T), 75' Origi (L)] - Per il Lilla è una stagione storta. La squadra di Rudi Garcia non ha la meglio nemmeno del Troyes penultimo, che impone il pareggio interno ai più quotati avversari. Camus porta avanti alla mezzora gli uomini di Furlan alla mezzora del primo tempo, poi ci pensa il baby belga Origi, 17 anni, entrato pochi minuti prima e all'esordio in Ligue 1, a riportare il punteggio in parità.

BASTIA-EVIAN 0-0 - Non si gioca a Bastia, ma all'Abbé Deschamps di Auxerre. E i teorici padroni di casa non vanno al di là di uno scialbo pareggio senza reti contro l'Evian Thonon Gaillard. Entrambe le squadre restano a rischio, poco sopra la zona rossa.

BREST-NIZZA 0-2 [13' Pejcinovic, 46' aut. Ferradj] - Il Nizza si riprende immediatamente dallo scotto casalingo del match contro il Bordeaux, andando a vincere in casa del Brest per 2-0. Il difensore Pejcinovic apre le marcature al 13' per la squadra della Costa Azzurra, poi a inizio ripresa un'autorete di Ferradj chiude la gara a favore della squadra di Puel.

AJACCIO-LIONE 3-1
[53' Lacazette (L), 57' Belghazouani (A), 65' e 92' rig. Mutu (A)] - Incredibile gara, quella del François Coty. Dopo un primo tempo senza reti la vicecapolista, che deve rispondere alla quaterna di venerdì del PSG, va in vantaggio nella ripresa col giovane Lacazette. Ma Belghazouani porta immediatamente sul pari l'Ajaccio, prima che si scateni Mutu: doppietta, tra cui una rete su rigore. Chi fallisce il proprio penalty è invece Gomis, a 3 minuti dal termine e sul punteggio di 2-1.

MONTPELLIER-REIMS 3-1 [33' Courtet (R), 49' Camara (M), 65' Estrada (M), 71' Belhanda (M)]   - Dopo aver concluso il primo tempo in svantaggio il Montpellier risorge nella ripresa e conquista tre punti che gli consentono di poter sperare ancora in un piazzamento europeo per la prossima stagione.

MARSIGLIA-NANCY
0-1 [73' Sanè]-  Serata beffarda per il Marsiglia, che incorre in un'incredibile sconfitta casalinga, non approfitta del passo falso del Lione, e manca l'aggancio al secondo posto. La squadra di Baup cede al Nancy, ultimo in classifica, e perde ulteriore terreno dalla vetta, dove adesso tiene banco da solo lil Psg di Ancelotti. A decidere il match la rete siglata da Sanè al 73'.

Sullo stesso argomento