thumbnail Ciao,

Messi avrebbe detto al difensore del Real Madrid "Tonto che guardi, ci vediamo a Barcellona", perchè innervosito dai tanti falli subiti in partita.

E' considerato il giocatore più forte del mondo ma, allo stesso tempo, Leo Messi è anche una sorta di anti-personaggio. Non è mai uscito su riviste scandalistiche, le sue dichiarazioni sono sempre pacate e non si è mai lasciato andare ad atteggiamenti fuori dalle righe.

Anche per questo motivo, la Pulce è diventato un personaggio molto amato dagli appassionati di tutto il mondo eppure c'è chi, in Spagna, giura che si sia lasciato andare a comportamenti ben poco edificanti dopo il recente Clasico pareggiato con il Real Madrid.

Secondo quanto riportato dai media iberici infatti, Leo Messi dopo la partita avrebbe attaccato Arbeloa nel parcheggio dello stadio e avrebbe insultato Karanka (che era intervenuto per placare gli animi), dicendo: "Zitto tu che sei il pupazzo di Mourinho". Il tutto è avvenuto sotto gli occhi increduli della moglie incinta di Arbeloa.

Messi avrebbe detto al difensore del Real Madrid "Tonto che guardi, ci vediamo a Barcellona", perchè innervosito dai tanti falli subiti in partita e dal trattamento che gli hanno riservato il tifosi del Bernabeu.

Sullo stesso argomento