thumbnail Ciao,

Agli andalusi basta lo 0-0 o l'1-1, dopo il 2-2 del Camp Nou. L'Ingegnere mette in campo un 4-2-3-1 equilibrato, ma dovrà fare i conti con Messi, Iniesta e Xavi.

La Rosaleda freme: contro il Barcellona dei fenomeni il Malaga ha la grande chance di approdare alla semifinale di Coppa del Re, dopo il 2-2 del Camp Nou. Agli andalusi basta un pari per 0-0 o 1-1, i catalani devono vincere o pareggiare da 3-3 in su.

L'Ingegnere Pellegrini schiera la propria squadra con un 4-2-3-1 in cui l'unica punta è l'ex Bayern e City Santa Cruz, sostenuto da Joaquin, Sebastian Fernandez e Duda. Panchina per Buonanotte e Saviola, così come per il neo arrivato Lucas Piazon. Out Lugano, appena arrivato dal PSG.

4-3-3 per Tito Vilanova, che si affida a tutti i big: Messi, ovvero il giocatore più forte del mondo, ma anche Iniesta e Xavi. Mascherano giocherà al centro della retroguardia al posto di Puyol, in panchina come Villa, Valdes e il neo papà Piqué.


Eccole di seguito:


MALAGA (4-2-3-1) Kameni; Jesus Gamez, Demichelis, Weligton, Eliseu; Camacho, Iturra, Joaquin, S. Fernandez, Duda; Santa Cruz. Allenatore: Pellegrini.

BARCELLONA (4-3-3): Pinto; Dani Alves, Piqué, Mascherano, Jordi Alba; Xavi, Busquets, Fabregas; Pedro, Messi, Iniesta. Allenatore: Vilanova.

Sullo stesso argomento