thumbnail Ciao,

Contro il West Ham, l'ex estremo difensore dell'Inter ha compiuto vari interventi decisivi. "E oltre a lui abbiamo Green - dice il manager - mi sento fortunato".

Le belle prestazioni di Samir Handanovic hanno permesso all'Inter di dimenticare in fretta (o quasi) Julio Cesar, il portiere dei trionfi e del Triplete di tre stagioni fa. Ma il brasiliano è ancora un big nel proprio ruolo, come ha dimostrato sabato nel pareggio tra il suo QPR e il West Ham

A tessere le lodi del suo numero 1 è il manager degli R's, Harry Redknapp, il quale afferma al sito ufficiale della società: "Julio è un portiere di classe mondiale, con un curriculum impressionante. Ha già vinto praticamente tutto quel che c'era da vincere, e per il suo ruolo è ancora relativamente giovane".

"Mi sento molto fortunato, perché ho a disposizione due estremi difensori di grande livello - continua 'Arry - Oltre a Julio Cesar c'è Robert Green, che contro il West Bromwich Albion in FA Cup è stato fantastico". Da lui, dall'ex interista, può partire la rimonta verso una salvezza che attualmente per il QPR appare un miraggio.

Un tuffo al cuore, quindi, per i tifosi dell'Inter, anche se sul fatto che Julio Cesar avrebbe mantenuto i livelli eccelsi dei tempi nerazzurri - seppur con un calo nell'ultimo periodo - in pochi avrebbero avuto dei dubbi.

Sullo stesso argomento