thumbnail Ciao,

Il terzino olandese è stato costretto a ricorrere alle cure dei sanitari, dopo aver distrutto una finestra in seguito al cartellino rosso subito nel match contro il PEC Zwolle.

Quando si dice vedere rosso come un toro. Il cartellino sventolato dall'arbitro di Psv-PEC Zwolle nei confronti del terzino olandese Pieters ha infatti letteralmente fatto perdere il controllo al giocatore.

Pieters, dopo l'espulsione, è andato su tutte le furie, sfogando la propria rabbia contro una finestra di vetro, andata in frantumi. Il giocatore ha abbandonato il campo lasciandosi alle spalle una lunga scia di sangue.

Rientrato negli spogliatoi Pieters deve essersi evidentemente accorto della seria ferita riportata, tanto da ricorrere alle cure sanitarie, culminate nel suo ricovero in ospedale.

Il terzino, lontano dai campi da quasi un anno causa infortunio, aveva certamente sognato un rientro ben diverso dato che, oltre al rosso, ha dovuto assistere anche al pesantissimo ko della sua squadra, scivolata adesso al secondo posto in classifica, scavalcata dal Twente.

Sullo stesso argomento