thumbnail Ciao,

L'asso del Real si difende dagli attacchi del tecnico e replica a muso duro: "Le tue critiche sono ingiuste". Urla negli spogliatoi dopo Valencia, Perez informato dell'accaduto.

E' sempre più tesa l'aria in casa Real Madrid. Neppure la vittoria centrata contro il Valencia in Coppa del Re ha infatti contribuito a rasserenare il clima intorno alle merengues, clima reso ancora più incandescente proprio da ciò che sarebbe accaduto negli spogliatoi al termine del match di martedì scorso.

Secondo quanto riportato dal sito del quotidiano spagnolo "Marca", si sarebbe infatti verificata una furiosa lite tra Josè Mourinho e Cristiano Ronaldo. Lo Special One avrebbe accusato apertamente il talento portoghese di aver smesso di giocare ben prima del fischio finale dell'arbitro.

Durissima è arrivata la replica, sempre con toni molto accesi, da parte del giocatore: "Io per te do la vita, le tue critiche non sono giuste, non le merito"- le parole che CR7 avrebbe rivolto nei confronti di Mou.

La tensione è salita alle stelle, ma non c'è stato alcun bisogno di separare i due portoghesi, che non sono mai arrivati alle mani. Le urla però si sono sentite eccome, e anche il presidente Florentino Perez e' stato informato dell'accaduto. L'incidente comunque sarebbe già stato archiviato, senza sanzioni per il giocatore, questo anche grazie al tecnico, il quale ha minimizzato decisamente l'episodio, ben consapevole dell'importanza di Ronaldo nel gioco madridista.

Sullo stesso argomento