thumbnail Ciao,

Il tecnico italiano ha spiegato: "Abbiamo molti calciatori francesi al PSG, alcuni di essi come Sakho, Rabiot, Chantome ed Aréola provengono dalle nostre giovanili".

In pochissimi anni, il PSG si è ritrovato dall'essere una delle big della Ligue 1 ad uno dei club più ambiziosi al mondo. Tanti sono i campioni arrivati grazie agli investimenti della ricchissima proprietà del Qatar eppure c'è chi in Francia storce un po' il naso ripensando al mercato condotto dai parigini.

Nelle ultime sessioni di calciomercato infatti, il PSG ha pensato più ad acquistare all'estero piuttosto che valorizzare i giocatori transalpini ma Carlo Ancelotti, intervistato da RMC, ha rispedito le critiche al mittente: "Abbiamo molti calciatori francesi al PSG, alcuni di essi come Sakho, Rabiot, Chantome ed Aréola provengono dalle nostre giovanili".

Il tecnico italiano ha spiegato che continuerà a puntare su talenti francesi: "L'anno prossimo inseriremo certamente in prima squadra ragazzi provenienti dal nostro settore giovanile. Perchè non abbiamo preso Debuchy? In estate non è stato possibile acquistarlo e quindi abbiamo virato su Van der Wiel".

Sullo stesso argomento