E' sempre calciomercato, quello invernale fa imbestialire il Montpellier: "E' una merda, dovrebbe sparire..."

Girard, tecnico del club Campione di Francia in carica, si scaglia contro la sessione di mercato attuale: "E' fatto per gli agenti, non per noi. Ogni anno è la stessa solfa".
Riguardo al calciomercato invernale ognuno ha le proprie idee. Qualcuno, durante tale fase di acquisti e cessioni, vorrebbe sospendere il campionato, altri vorrebbero abolire direttamente tale finestra di mercato. E' il caso di Renè Girard.

"Il mercato invernale è fatto per gli agenti, non per noi. Per noi questa è una merda" le sue parole in conferenza stampa. L'allenatore del Montpellier non usa mezzi termini. "Lavoriamo per costruire un gruppo e in due giorni può essere demolito".

Soluzione semplice: "Secondo me il mercato invernale dovrebbe sparire. Ogni anno è la stessa solfa, ma così è, esiste e deve essere gestito". Meglio arrendersi all'evidenza, la sessione di gennaio esiste da anni ed esisterà ancora per molto tempo.

Il motivo di tali pensieri? Forse perchè Lille e Tottenham potrebbero soffiare al club il gioiellino Younès Belhanda, classe 1990: "Tutto ciò che so a riguardo lo so attraverso i media. Per quanto ne so non c'è mai stata volontà da parte del club di cederlo".