thumbnail Ciao,

Portato di urgenza all'ospedale Tarcísio Maia, in cui però non si trovava un letto disponibile, il giocatore è scomparso durante il trasferimento all'ospedale Wilson Rosa.

Avrebbe compiuto 29 anni il 18 gennaio prossimo, Roque Alves de Lima Neto, meglio conosciuto come Neto Maranhão. Il centrocampista è deceduto dopo essere stato colpito da un arresto cardiorespiratorio mentre si stava allenando con il Potiguar.

Torna alla mente così, il caso di Piermario Morosini, venuto a mancare tragicamente nel 2012 durante una gara di Serie B con il suo Livorno. Neto è morto in un albergo di Mossoró. Nell'albergo in cui la squadra si allenava, non era nemmeno disponibile un defibrillatore per prestare soccorso immediato.

Portato di urgenza all'ospedale Tarcísio Maia, in cui però non si trovava un letto disponibile, il giocatore verderoro è scomparso durante il trasferimento all'ospedale Wilson Rosado, dove avrebbe dovuto ricevere un trattamento più adeguato.

Secondo quanto affermato nelle ultime ore, Alves avrebbe già subito un arresto cardiaco simile lo scorso anno, ma il suo acquisto avesse ricevuto l'ok medico dal Potiguar. Arrivato a novembre nel club appena citato, aveva vestito anche le maglie di Monte Azul e América Mineiro.

Sullo stesso argomento