thumbnail Ciao,

Il centrocampista spagnolo, arrivato terzo nella corsa al Pallone d'Oro, ha elogiato il compagno di squadra, facendo già una previsione per la prossima edizione del premio.

Lionel Messi entra nella storia vincendo il suo quarto Pallone d'Oro di seguito, traguardo mai raggiunto da nessuno nella storia del calcio. Andres Iniesta, suo compagno di squadra al Barcellona e arrivato al terzo posto nella corsa all'ambito premio, ha elogiato la 'Pulce', facendo già previsioni per la prossima edizione.

Il centrocampista spagnolo ha esaltato la vittoria del fuoriclasse argentino: "Congratulazioni a Leo di nuovo per il suo quarto Pallone d'Oro vinto. Se continua così, non credo proprio che il quinto riconoscimento di fila gli sfuggirà".

L''illusionista', come viene chiamato in patria, ha poi fatto un bilancio del 2012 che si è appena concluso, ritenendosi estremamente soddisfatto: "Posso fare una valutazione molto buona dell'anno passato. Ho avuto molti momenti positivi a livello personale. Lavorando giorno per giorno si arriva a momenti come quello di oggi, speciali per i risultati ottenuti, soprattutto per la gente che mi circonda".

Il centrocampista del Barcellona ha speso anche alcune parole sul tema del razzismo, purtroppo tornato attuale recentemente nel nostro paese: "La cosa triste è che queste cose continuano a succedere e non smettono mai di accadere. L'ideale sarebbe che queste minoranze venissero sanzionate e che correggessero l'atteggiamento. Lasciare il campo è un'opzione personale".

Sullo stesso argomento