thumbnail Ciao,

Il fuoriclasse argentino è sembrato quasi imbarazzato al momento della consegna del premio. Umile come sempre, ha voluto ringraziare compagni e votanti...

"E' incredibile ricevere questo premio per la quarta volta consecutiva, è impressionante". Leo Messi, premiato col Pallone d'Oro per la quarta volta di fila (record assoluto nella storia del riconoscimento), sembra il più stupito di tutti. Eppure la maggioranza dei voti, ancora una volta, è andata a lui, il fuoriclasse capace di segnare nel 2012 ben 91 reti con la maglia del Barcellona.

Ed è proprio ai suoi compagni di squadra che va il primo pensiero: "Vorrei dividere questo premio con i miei compagni del Barcellona e soprattutto con Iniesta: sono orgoglioso di giocare ed allenarmi ogni giorno con lui. E poi, con i miei compagni della nazionale argentina e tutti quelli che mi hanno votato". Sarà contento l'ottimo Andres, piazzatosi terzo stasera.

"Non so cosa dire, sono molto orgoglioso", ha poi aggiunto l'argentino, che ha voluto ringraziare "la mia famiglia, gli amici, mia moglie e mio figlio, la cosa più bella che mi sia successa". Fortissimo e umile, che bel mix.

Sullo stesso argomento