thumbnail Ciao,

Il capitano dei 'Blues' affida a Instagram il proprio malumore per la fine della favola tra il compagno e la squadra londinese, dopo la decisione di non rinnovargli il contratto.

E' un John Terry provato, quello che incassa la notizia del divorzio ormai certo tra Frank Lampard e il Chelsea. Il capitano dei 'Blues', attraverso il suo profilo 'Instagram', ha manifestato tutto il proprio malumore per la fine della 'liaison' tra il compagno e la squadra inglese.

"Definirmi devastato è un eufemismo - ha scritto Terry tramite la nota applicazione - Vorrei che in onore di 'Lamps' venisse ritirata la maglia numero 8". Il tutto, seguito da hashtag denominati 'eroe', 'leggenda', 'amico' e 'macchina da goal'.

Lo sfogo del difensore, arriva all'indomani delle ammissioni del procuratore di Lampardi che ha ormai le valigie pronte e la sua avventura al Chelsea è giunta al capolinea tanto che è in cerca di una nuova squadra. Magari in Italia, dove Inter e Lazio seguono attentamente la vicenda.

Sullo stesso argomento