thumbnail Ciao,

Al Real ha dovuto fare i conti con una nutrita concorrenza: "E' molto complicato abituarsi alla vita di un grande club come il Real Madrid ma non cerco scuse".

Arrivato la scorsa estate al Real Madrid dopo una lunghissima telenovela e per l'importante cifra di 37 milioni di euro, Luka Modric in Spagna non è ancora riuscito ad imporsi ai suoi migliori livelli.

Spesso è stato lasciato in panchina da Mourinho e comunque non si è guadagnato un ruolo di leader all'interno della squadra merengue. Il centrocampista croato, intervistato da Sportske, si è detto comunque ottimista: "Ho fatto alcune buone prestazioni ma non in maniera continuativa. Credo di poter dimostrare a tutti che ho qualcosa da poter offrire a questa squadra".

Al Real ha dovuto fare i conti con una nutrita concorrenza: "E' molto complicato abituarsi alla vita di un grande club come il Real Madrid ma io non sono certo uno di quelli che cerca scuse".

Al centrocampista ex Tottenham non tocca far altro che rimboccarsi le maniche: "Ho capito cosa vuol dire essere al Real, qui c'è una forte pressione sui nuovi arrivati".

Sullo stesso argomento