thumbnail Ciao,

Sfortunatamente, sopratutto in Italia e nel resto del continente europeo, la sua immagine è associata a una mala uscita contro il Brasile. El Arquero Negro aveva 67 anni.

Ladislao Mazurkiewicz non ce l'ha fatta. Il leggendario portiere uruguayano è morto stamani a causa di problemi respiratori. Era ricoverato da fine dicembre, è scomparso in quel di Montevideo. Eletto miglior portiere al Mondiale del '70, è consierato uno dei migliori sudamericani nel suo ruolo.

Soprannominato 'El arquero negro' (il portiere nero, vista la casacca indossata), era nato il 14 febbraio del 1945 a Piriàpolis. Nel 1961 l'esordio, giovanissimo, con il Racing di Montevideo, tre anni dopo il passaggio al più famoso Penarol.

Nella sua carriera ha conquistato diversi titoli, sopratutto con la compagine sopracitata: in primis la Coppa Intercontinentale, ma anche quattro campionati uruguayani e la Coppa Libertadores. Per lui esperienze anche in Brasile e Spagna.

Sfortunatamente, sopratutto in Italia e nel resto del continente europeo, la sua immagine è associata a una mala uscita contro il Brasile, quando fallì l'intervento sul pallone al limite dell'area, liberando Pelè al tiro, che concluse fuori a porta vuota.

Sullo stesso argomento