thumbnail Ciao,

La parola arrendersi non rientra nel vocabolario degli uomini di Mourinho: "Noi non ci arrendiamo, vogliamo ritrovare il rispetto che gli avversari avevano gli scorsi anni".

Tutto il mondo (calcistico) parla della sua esclusione, Iker Casillas pensa solo a lavorare per riprendersi il posto. Fuori per scelta tecnica nella gara persa dal suo Real Madrid contro il Malaga, lo spagnolo Campione d'Europa 2012, è deciso a riprendere il posto da titolare.

"Sto lavorando duro per tornare tra i pali, per riprendermi il posto. Quello che voglio fare è lavorare e migliorare" ha affermato l'estremo difensore madridista in conferenza stampa. "Sto molto bene, ma di certo non sono una macchina. Tutti possiamo stare bene o mento bene".

Blancos lontani anni luce dalla capolista Barcellona, ma la parola arrendersi non rientra nel vocabolario degli uomini di Mourinho: "Noi non ci arrendiamo, vogliamo ritrovare il rispetto che gli avversari avevano gli scorsi anni. Sappiamo di essere forti".

"Facciamo autocritica, sappiamo di poter dare di più. Non dobbiamo mollare, giocando carichi sappiamo che avremo di più" ha continuato Casillas. "Facendo così i risultati dovrebbero vedersi in campo ne sono sicure, pensiamo a vincere quanto più possibile".

Sullo stesso argomento