thumbnail Ciao,

Ibra ha spiegato quanto duro sia il campionato francese: "Mi sento sempre l'osservato speciale, tutti commentano ogni mia mossa".

E' considerato uno dei più grandi giocatori al mondo e, da questa estate, è andato ad arricchire non solo la rosa del PSG, ma anche il campionato francese. Zlatan Ibrahimovic, ha impiegato pochissimo tempo a diventare il trascinatore della compagine transalpina.

L'asso svedese, ha così raccontato i suoi primi mesi in Francia: "Parlare il francese? Sono un po' pigro ma non essendoci molte parsone che parlano inglese nel club sono costretto a sforzarmi. Sia tra i giocatori che nello staff ci sono viceversa diversi che parlano italiano e la cosa mi aiuta. Della Francia ho ancora tante cose da imparare ma, in questi mesi, ho avuto l'occasione di scoprire le persone, l'ambiente ed il cibo. Ho visitato tanti monumenti, ogni volta che esco imparo qualcosa di nuovo".

Ibra ha spiegato quanto duro sia il campionato francese: "Mi sento sempre l'osservato speciale, tutti commentano ogni mia mossa. Questo perchè il PSG è al centro dell'attenzione e comunque è normale aspettarsi un trattamento speciale quando vuoi essere il migliore. Tutti vogliono metterci i bastoni tra le ruote. La Ligue 1 è dura, per fare bene devi essere in perfette condizioni fisiche. Ho vinto trofei ovunque sono andato e conto di farlo anche a Parigi. Il PSG presto supererà tutti, ci sono ancora molte partite da giocare e spero che il gruppo abbia imparato qualcosa dalle sconfitte subite".

L'ex stella del Milan ha così parlato di Verratti: "E' il giocatore che mi ha sorpreso di più. Non lo conoscevo perchè giocava in Serie B in Italia ma devo dire che è ancora meglio di quanto si possa pensare. Ha un talento enorme, diamogli solo tempo visto che ha 20anni. Il PSG ha fatto un grande investimento".

Infine un accenno al record di goal in campionato. A detenerlo è Carlos Bianchi che nel 1977-78 ne segno 37: "I record sono fatti per essere battuti. Se ci riuscirò altri poi supereranno il mio. L'anno scorso ho fatto 28 goal, quest'anno punto a 29 visto che voglio sempre migliorarmi".

Sullo stesso argomento