thumbnail Ciao,

Acque agitate in casa Real alla vigilia della trasferta andalusa. Ma lo 'Special One' stempera i toni nonostante il -13 dal Barcellona: "Non dobbiamo scegliere le competizioni"

Che tra Mourinho e Benitez non corresse buon sangue è cosa risaputa. Ma nelle ultime ore la polemica tra di due tecnici è montata a vista d’occhio. Tutta nasce da una dichiarazione dell’attuale tecnico del Chelsea.

“Non dico nulla del Real Madrid. Però non dico nulla perché non devo farlo”. Questa è la battuta incriminata e pronunciata in un’intervista a radio Onda Cero che ha mandato su tutte le furie lo Special One.

Il portoghese, del resto, ha risposto con le rime come ha rivelato la 'Gazzetta dello Sport': “Non so cosa voglia dire e non è che m'interessi più di tanto. Però da tifoso del Chelsea spero che durante la partita col Corinthians non stesse pensando al Madrid”.

Intanto in casa Real si pensa alla possibile decima Champions League da mettere in bacheca e al campionato, che con un -13 dal Barcellona rischia di diventare un clamoroso flop. Stasera i 'Blancos' sono di scena a Malaga in quella che è la 400 partita su una panchina per Mourinho che ha dichiarato come non si possono fare più passi falsi: “Dobbiamo migliorare in ogni aspetto del gioco e non dobbiamo scegliere le competizioni. Sono tutte importanti”.

Sullo stesso argomento