thumbnail Ciao,

Lo Special One è comunque soddisfatto dell'anno appena trascorso alla guida delle merengues, anche se le cose attualmente non stanno andando bene.

Sabato sera il Real Madrid concluderà il suo 2012 contro il Malaga in campionato. Nella solita conferenza stampa prepartita il tecnico delle merengues Josè Mourinho ha voluto fare un bilancio dell'anno appena passato, bilancio che considera più che positivo.

"Abbiamo vinto la Liga e la Supercoppa di Spagna contro il Barcellona, in Champions League siamo arrivati in semifinale. Mi sento in tutto e per tutto parte di questo gruppo, sono riuscito sempre ad avere ogni giorno motivazioni diverse. Perdere non fa parte della mia filosofia di vita, infatti ho ottenuto più successi che sconfitte".

Mourinho ha poi proseguito, parlando di alcuni dei suoi record: "Contro il Malaga giocherò la mia 400esima partita con una squadra della massima divisione ed ho perso solamente 40 volte. Miro a fare ancora meglio nelle prossime 400 partite che giocherò. E' chiaro che al momento non siamo contenti di come stanno andando le cose, lavoriamo per migliorare. Le responsabilità della situazione attuale sono degli stessi che l'anno scorso hanno vinto la Liga".

Sullo stesso argomento