thumbnail Ciao,

Il presidente delle 'Merengues' si è detto fiducioso per il 2013: "Sarà l'anno della possibile rimonta in campionato". Cosi a margine del pranzo natalizio della società.

Il titolo nella Liga sembra già deciso? A sentire il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, non è stata scritta ancora la parola fine sulle sorti del campionato spagnolo. In testa dopo 16 turni c'è "l'odiato" Barcellona che ha già staccato le “Merengues” di  13 punti.

Ma non tutto è perduto per il massimo dirigente madridista che a margine del pranzo natalizio per la società ha precisato: “Siamo appassionati di rimonte. Il Real Madrid non si arrende mai, non è un club normale. Hai raggiunto i 110 anni di storia, dopo aver conservato la propria identità”.

“La remuntada - ha continuato Perez -  è quindi , iniziata e speriamo che con l’anno nuovo tutto possa cambiare per il meglio, ma oggi non voglio parlare solo del futuro della nostra società e basta”. 

Infine, poi, lancia un augurio al tecnico dei catalani, Tito Vilanova, che ha avuto una ricaduta (operato nella giornata di oggi) a un anno di distanza dall'intervento per un tumore alla ghiandola parotide: “A lui rivolgo un sincero augurio, spero che si riprenda presto”.

Sullo stesso argomento