thumbnail Ciao,

Lo svedese si è raccontato a France Footbal, dichiarando ancora una volta di non essere affatto ossessionato dalla conquista della Champions League.

In questi giorni è salito alle luci della ribalta non tanto per le sue reti, innumerevoli anche con il Psg, quanto per il suo pestone al giocatore del Lione Lovren in occasione del big match giocato in Ligue 1 domenica scorsa. Parliamo di Zlatan Ibrahimovic, che ha parlato della propria carriera dalle pagine di France Football.

"Ho sempre creduto molto in me stesso e nelle mie potenzialità, quando ero piccolo volevo diventare calciatore ed essere meglio degli altri, essere un leader, sono contento di esserci finalmente riuscito. Sono anche un esempio da poter seguire".

Ibra ha poi parlato dei suoi obiettivi a livello di club: "La mia carriera sarà considerata grande anche se non riuscirò a vincere la Champions League, dovunque sono andato sono comunque riuscito a vincere qualche titolo. Il Psg è nettamente la migliore squadra in Francia, sono sicuro che vinceremo il campionato".

Sullo stesso argomento