thumbnail Ciao,

Per lo Special One è una situazione nuova questa: "Non mi sono mai trovato ad avere così tanti punti di distacco".

Un pareggio in casa contro una squadra che lotta per non retrocedere, il tutto mentre il Barcellona strapazza l'Atletico Madrid. Per il Real Madrid, conservare il titolo di campione di Spagna sembra ormai un'impresa ai limiti dell'impossibile.

Lo sa bene anche Mourinho che ha così commentato la classifica: "Tredici punti di distanza dono troppi per la conquista del titolo, non ci resta che giocare di partita in partita senza preoccuparsi di vedere se siamo primi, secondi o altro".

Per lo Special One è una situazione nuova questa: "Non mi sono mai trovato ad avere così tanti punti di distacco, cercheremo comunque di continuare a giocare per vincere tutti i titoli anche se la Liga è quasi impossibile. dobbiamo continuare a provarci perchè siamo il Real".

Il Real deve ora rialzarsi: "Dobbiamo farlo per noi stessi, per le nostre ambizioni, non deve piacerci essere così lontani. Già solo il fatto di giocare nel Real Madrid ci impone di lottare in ogni partita".

Sullo stesso argomento