thumbnail Ciao,

Miguel Iborra Gracie è riuscito a collezionare oltre 20mila followers pubblicando sul suo profilo una foto che lo ritrae con Ibrahimovic, ma la stampa iberica lo ha scoperto.

Il gioco è bello quando dura poco, è questo ciò che avrà pensato Miguel Iborra Gracie dopo essere stato scoperto dalla stampa iberica. Il giovane spagnolo, per mesi si è finto calciatore della squadra riserve del Paris Saint-Germain e ha spopolato su Twitter, fino a collezionare oltre ventimila followers. Ma il 'magic moment', adesso, è finito.

Miguel era riuscito a farsi beffa di innumerevoli appassionati del noto social network, pubblicando sul proprio profilo una foto che lo ritrae in compagnia di Zlatan Ibrahimovic. E come se non bastasse, ha pensato bene di postare una frase inequivocabile: "Questo è il twitter ufficiale di Miguel Iborra Gracie, calciatore spagnolo della seconda squadra del Psg".

Risultato della boutade? 24mila followers su Twitter e una popolarità inaspettata. Ma 'Marca', dopo essersi voluta accertare della veridicità della 'favola', è riuscita a intuire l'inganno spezzando l'incantesimo di Miguel dopo diversi mesi.

Una volta scoperto, il giovane ha provato a giustificarsi: "Mi alleno con la seconda squadra del Psg grazie a un mio amico ex calciatore che mi permette di farlo. Ma non ho un contratto con loro. Perché lo faccio? Per migliorare il mio gioco e comunque non è colpa mia se in 20mila su Twitter hanno scelto di seguirmi".

Una 'bufala' che ha ingannato anche gli addetti ai lavori, visto che in estate Iborra Gracie era stato addirittura al centro di alcune indiscrezioni che lo volevano tra gli obiettivi di calciomercato del Catania. Con tanto di smentita via Twitter del diretto interessato: "Ci tengo a precisare che non ho ancora firmato per il Catania. Un saluto a tutti!".

Sullo stesso argomento