thumbnail Ciao,

L'attaccante camerunense è tornato sulla propria avventura in nerazzurro, smentendo seccamente di aver lasciato l'Inter per una questione economica: "L'ho fatto per la famiglia".

In una lunga intervista concessa ad una tv spagnola, Samuel Eto'o, attaccante camerunense assoluto protagonista nel Triplete dell'Inter mouriniana, è tornato anche sul periodo da lui vissuto in nerazzurro.

L'ex bomber ha esaltato ancora una volta l'ex tecnico Josè Mourinho, dichiarando: "E' stato un grande allenatore, sotto tutti i punti di vista, anche a livello umano". E ricorda: "All'Inter ho fatto anche la panchina, ma quell'anno fu straordinario perché vincemmo quasi tutto".

Infine Eto'o smentisce di aver lasciato Milano per una mera questione economica, e spiega: "Tutti dicono che io sia andato via per i soldi ma non è così. La cosa più importante per me è che la mia famiglia stia bene, giorno dopo giorno".

Sullo stesso argomento