thumbnail Ciao,

Il francese chiede concentrazione alla squadra e ha poco da rimproverarle: "Sicuramente sono arrabbiato perché non abbiamo battuto lo Swansea, ma non metto in dubbio il carattere".

Sfida importante dal sapore europeo, quella fra l'Arsenal di Arsene Wenger e la rivelazione WBA. Il tecnico francese spera che la sua squadra torni a conquistare i 3 punti rilanciandosi in classifica.

"Per noi con il WBA domani sarà una partita molto importante, - ha affermato in conferenza stampa - in una fase cruciale della stagione. Però il modo migliore per affrontare partite del genere è quello che facciamo sempre: concentrarsi su attaccare bene e difendere bene, e giocare un bel calcio, non importa quanto sia importante la partita".

Wenger, inoltre, non dubita delle motivazioni dei suoi. "Se c'è una cosa che non metto in dubbio - ha affermato - è lo spirito e il carattere di questa squadra. Sicuramente sono molto arrabbiato per il fatto che non siamo riusciti a battere lo Swansea . - ha spiegato - Comunque non metto mai in dubbio il carattere dei miei giocatori".

"Però è naturale - ha concluso Wenger - naturalmente l'importante è vincere le partite quando giochi, ed è questo che proveremo a fare. Anche se molti non lo accettano è stato molto difficile per noi".

Sullo stesso argomento