thumbnail Ciao,

Beckham non ha ancora deciso il suo nuovo club, ma di una cosa è sicuro: "Sto vagliando offerte stimolanti, non mi ritiro"

MLS addio, nessun futuro ai nuovi New York Cosmos. Con calma deciderà la sua nuova Nazione: ''Posso ancora giocare non so quanti anni, di certo continuo".

Tutti lo vogliono, ma per ora nessuno se lo prende. Quando terminerà la sua ultima stagione con i Los Angeles Galaxy, David Beckham deciderà il suo futuro: Montecarlo, Parigi, Rio de Janeiro, Mosca. Tante opzioni. Di certo non appenderà gli scarpini al chiodo.

"Sto vagliando delle offerte interessanti e stimolanti. Sono molto lusingato di tutto ciò. So che posso ancora giocare, non ho alcuna intenzione di andare in pensione'' ha affermato l'ex Real Madrid e Manchester United in conferenza stampa.

I suoi vecchi allenatori lo hanno elogiato negli scorsi giorni: "Ringrazio tecnici come Carlo Ancelotti, Harry Redknapp e Sam Allardyce sono usciti allo scoperto dicendo che amano il mio modo di giocare e sottolineando la mia professionalità e il loro apprezzamento significa molto per me.

"Ho basato tutta la mia carriera sulla serietà e la professionalità, ho lavorato sodo, è bello che ciò mi venga riconosciuto''.
MLS addio, nessun futuro ai nuovi New York Cosmos. Con calma deciderà la sua nuova Nazione: ''Posso ancora giocare non so quanti anni, ma sento che posso ancora giocare'' ha concluso lo Spice Boy da Carson.

Sullo stesso argomento