thumbnail Ciao,

Liverpool nuovamente k.o, Rodgers contro l'arbitro Dowd: "E' imbarazzante, ieri ci ha fischiato tutto contro. Noi comunque fantastici"

Mastica amaro il tecnico del Liverpool dopo il 2-1 subito al 'White Harte Lane' contro il Tottenham: "Non potevamo giocare meglio di così. Quello che è successo è spaventoso".

Berdan Rodgers è un vero 'Reds'. Nel senso di 'rosso di rabbia'. Il coach del Liverpool si è scatenato ai microfoni della stampa inglese dopo la sconfitta per 2-1 subita in casa del Tottenham, ieri sera, per il turno infrasettimanale di Premier League.

Tutta colpa, secondo Rodgers, della direzione dell'arbitro Phil Dowd: "Vogliamo essere onesti? E' stato imbarazzante - ha tuonato il tecnico del Liverpool - Due rigori netti, tra cui quello su Gerrard che è stato assaltato ed è spaventoso che l'arbitro non abbia dato il penalty per questo".

Una sconfitta, quella di 'White Harte Lane' che non va proprio giù a Rodgers: "Guardiamo come è stato buttato giù Suarez da Gallas e come cade Dempsey nell'azione del secondo goal loro. Cade senza contatto".

Con quest ko, il Liverpool chiude una striscia di risultati positivi lunga sette match e resta impantanato nella metà bassa della classifica della Premier.

"Ieri tutto è andato contro di noi. - ha concluso Rodgres - Non credo che siamo in grado di venire qui e giocare meglio di così. Ora siamo delusi ma siamo stati fantastici"

Sullo stesso argomento