thumbnail Ciao,

Il 'Don' è stato nominato per la vittoria degli Europei in Polonia e Ucraina: contenderà il premio a Josè Mourinho (vincitore nel 2010) e Pep Guardiola (vincitore nel 2011).

Non c'è spazio per giocatori o allenatori provenienti da campionati esteri. Il Pallone d'Oro 2012 è una sfida tutta spagnola, sia per i calciatori, sia per i tecnici. Vicente Del Bosque, in lizza per la vittoria finale, fa i compliementi al calcio iberico.

"Mostra l'alto livello del campionato spagnolo e del nostro movimento" afferma l'ex Real Madrid. Il 'Don' è stato nominato per la vittoria degli Europei in Polonia e Ucraina: contenderà il premio a Josè Mourinho (vincitore nel 2010) e Pep Guardiola (vincitore nel 2011).

"Sono contento per la nomination, è sempre bello ricevere questi riconoscimenti. Ma da parte mia, come ho detto in passato, posso evidenziare come non sia molto attratto da questi premi. Preferisco vincere come squadra, come fatto con la Spagna agli europei".

Nella giornata di ieri il leggendario allenatore aveva confessato il suoi votl: "Tra gli allenatori ho votato Prandelli, lo merita lui per il gran lavoro che ha svolto negli Europei. Mi piacciono molto anche Loew, Di Matteo che ha vinto la Champions, Guardiola per ciò che ha fatto per il calcio spagnolo".

Sullo stesso argomento