thumbnail Ciao,

Chelsea ancora deludente, altri fischi all'indirizzo di Benitez: "Abbiamo bisogno di tempo. I tifosi devono sostenermi"

Altro 0-0 per i Blues, stavolta contro il Fulham: "Hanno lavorato molto per ottenere questo pari, ma noi dobbiamo vincere queste gare. Non sono soddisfatto".

Roberto Di Matteo ha pagato il capriccio di Roman Abramovich: o Fernando Torres o tu. L'italiano fuori, lo spagnolo in campo. E il connazione Rafa Benitez, nuovo allenatore dei Blues, ottiene solo due scialbi 0-0 nelle prime due uscite con il Chelsea.

"Tutti qui erano delusi alla fine. I tifosi vengono per sostenere la squadra e sostenere il manager è il modo migliore per andare avanti e vincere le partite" ha affermato il tecnico in conferenza stampa, a proposito dei nuovi fischi piovuti contro la sua persona.

Si è poi passati alla partita: "Il Fulham ha lavorato molto per ottenere questo pari, ma noi dobbiamo vincere queste gare. Non si può essere soddisfatti senza i tre punti in questi match. Abbiamo avuto solo pochi allenamenti. Abbiamo bisogno di più tempo".

"Siamo troppo sbilanciati, dobbiamo segnare e fare meglio. Ho visto lati positivi contro il Fulham, sono una squadra che si chiude molto in trasferta. Il City, invece, era una squadra superiore, una squadra con un sacco di opzioni. Ripeto, c'è solo bisogno di qualche giorno per carburare".

Sullo stesso argomento