thumbnail Ciao,

In Corsica si gioca uno dei quarti di finale di Coppa di Lega francese: arbitro costretto a sospendere per alcuni minuti il gioco causa oggetti in campo, assistente colpito.

Continuo lancio di oggetti dagli spalti, signor Chapron costretto a sospendere il match. Stiamo parlando del match di Coppa di Lega francese tra Bastia e Lille, quarti di finale. Allo stadio Arman Cèsari, infatti, il fischietto transalpino non ha potuto fare altrimenti.

Primo tempo che ha visto il continuo lancio dai settori dei padroni di casa: al 40' così, dopo che in precedenza il giocatore ospite Dimitri Payet si era lamentato con il direttore di gara per tali episodi mentre stava battendo un calcio d'angolo, si è decretata la sospensione.

Match sospeso dopo che uno dei tanti oggetti scagliati verso il rettangolo di gioco ha colpituo uno dei guardalinee, con i sostenitori corsi ad esultare.  Dopo venti minuti il gioco è ripreso, con il Lille in vantaggio 1-0 dopo l'intervallo.

Sullo stesso argomento