thumbnail Ciao,

E' finito a reti bianche il big match della giornata tra il Chelsea di Rafa Benitez ed il City di Roberto Mancini. Solo qualche minuto in campo per Mario Balotelli.

13ª GIORNATA PREMIER LEAGUE
CLASSIFICACALENDARIO

SUNDERLAND-W.B.A. 2-4 [30' Gera (W), 44' Long (W), 73' Gardner (S), 81' rig. Lukaku (W), 87' Sessegnon (S), 94' Fortune (W)] - Continua l'ottimo momento del WBA che, dopo aver battuto in sequenza Southampton, Wigan e soprattutto Chelsea, si è imposto anche sul campo del Sunderland. Allo Stadium of Light, è stato Gera ad aprire le marcature al 30' con Long che in chiusura di prima frazione ha trovato lo 0-2. A riaprire i giochi è stato Gardener al 73', con Lukaku che, su calcio di rigore, ha chiuso di giochi. Di Sessegnon 3' dal termine, il goal che ha fissato il risultato sul 2-3, con Fortune che ha piazzato il poker in pieno recupero. In virtù di questo successo, il West Bromwich Albion si conferma nelle zone che valgono l'accesso alla prossima Champions League.

EVERTON-NORWICH 1-1
[12' Naismith (E), 90' Bassong (N)] - Due punti sfumati al 90' per l'Everton, che in casa contro il Norwich non va oltre l'1-1. In vantaggio sin dal 12', per il goal di Naismith, la formazione di casa si è fatta rimontare a partita quasi finita da una rete di Bassong. Per l'Everton, quindi, due punti persi che avrebbero potuto avvicinarlo ulteriormente al Chelsea, mentre il Norwich fa un passo in più verso le zone tranquille della classifica.

MANCHESTER UNITED-QPR 3-1
[52' Mackie (Q), 64' Evans (M), 68' Fletcher (M), 72' Hernandez (M)] - Per leggere il resoconto della partita clicca qui!

STOKE CITY-FULHAM 1-0
[26' Adam (S)] - Ottimo passo in avanti per lo Stoke, che grazie alla vittoria per 1-0 sul Fulham lo aggancia, assieme allo Swansea, a quota 16, posizionandosi così nella pancia della classifica e lasciando posizioni poco sicure. Il goal-partita è stato messo a segno da Charlie Adam dopo 26 minuti di gara.

WIGAN-READING 3-2
[35' Morrison (R), 58' Gomez (W), 68' Gomez (W), 79' Al Habsi aut. (W), 92' Gomez (W)] - All'inferno e ritorno per il Wigan, che è andato in svantaggio, poi in vantaggio, quindi si è fatto recuperare a dieci minuti dal termine ma infine ha vinto la partita per 3-2. Grande protagonista del match è stato Jordi Gomez, autore dei tre goal (l'ultimo siglato al 92') con cui i padroni di casa hanno incamerato l'intera posta in palio. Di Morrison il goal, nel primo tempo, con cui il Reading era passato in vantaggio, di Al Habsi l'autorete che aveva permesso alla squadra ospite di pareggiare dopo i primi due goal di Gomez.

ASTON VILLA-ARSENAL 0-0
- Scialbo 0-0 al Villa Park fra l'Aston Villa, bisognoso di punti in chiave salvezza, e l'Arsenal di Wenger, che non riesce ad avvicinare le posizioni di vertice. Sono anzi i Villans ad avere le occasioni più pericolose, colpendo anche una traversa con una bella conclusione di Holman deviata da un attento Szczesny.

SWANSEA-LIVERPOOL 0-0
- Pareggio a reti bianche e con poche emozioni tra la squadra gallese e quella di Rodgers, alla quale non riesce quindi un colpaccio esterno che le permette di poter risalire in classifica.

SOUTHAMPTON-NEWCASTLE 2-0
[35' Lallana, 60' Ramirez] - Continua il momento no del Newcastle, anche sul campo del Southampton. I padroni di casa con un goal per tempo (a segno anche l'ex-bolognese Ramirez), hanno portato a casa tre punti che gli permettono di abbandonare le zone bassissime della classifica.

CHELSEA-MANCHESTER CITY 0-0
- Pochissime emozioni allo Stamford Bridge tra Blues e Citizens. Un punto a testa che costa alla squadra di Roberto Mancini il primato in classifica, adesso in mano allo United di Ferguson.

TOTTENHAM-WEST HAM 3-1
[44' Defoe (T), 58' Bale (T), 64' Defoe (T), 82' Carroll (W)] - Torna alla vittoria il Tottenham di AVB, che con la premiata ditta Defoe-Bale ha avuto la meglio sul West Ham. Tre punti per gli Spurs che gli consentono di avvicinarsi di nuovo alle zone della classifica che valgono una qualificazione europea.

Sullo stesso argomento