thumbnail Ciao,

Mano Menezes non è più il ct del Brasile. Il suo sostituto verrà annunciato a Gennaio 2013, si fanno i nomi di Scolari e Ramalho.

Un fulmine a ciel sereno colpisce la Nazionale brasiliana. Mano Menezes non è più infatti il ct della compagine verdeoro. La decisione è stata presa dopo una riunione che si è tenuta a San Paolo tra il presidente della CBFJosè Maria Marin e il presidente della federazione paulista, Marco Polo del Nero.

Non è ancora chiaro, se la Federcalcio brasiliana abbia deciso di esonerare il Ct o se sia stato lo stesso Menezes a rassegnare le sue dimissioni. Comunicazioni ufficiali, in tal senso, dovrebbero arrivare entro un paio di giorni e dovrebbero essere annunciate attraverso una conferenza stampa.

Una notizia a sorpresa a pochi mesi dalla Confederations Cup e soprattutto ad un anno e mezzo dal Mondiale che si disputerà proprio in Brasile.

Non è ancora noto al momento il nome del suo successore che dovrebbe comunque essere ufficializzato non prima di gennaio 2013. Al momento, i più seri candidati per la successione a Menezes, sono Muricy Ramalho e Luis Felipe Scolari.

Menezes, è diventato ct del Brasile nel 2010 e sotto la sua guida, la Nazionale verdeoro ha raccolto 21 vittorie, sei pareggi e sei sconfitte. I risultati ottenuti sono stati tutt'altro che da ricordare visto che il Brasile ha fatto molto male alla Coppa America ed ha perso di due Superclassico d'America disputati con l'Argentina.

Sullo stesso argomento