thumbnail Ciao,

Il fuoriclasse catalano convinto della possibilità di vincere anche con il nuovo tecnico: "Gli allenamenti sono praticamente uguali, a livello tecnico-tattico cambiato poco".

La differenza tra Pep Guardiola e Tito Vilanova è solamente una fase difensiva un po' più allegra. Ma i risultati non sono affatto cambiati, figli di una squadra leggendaria che continuerà a giocare a memoria ancora per diversi anni.

Il Barcellona è agli ottavi di Champions, prima in campionato, trascinata da un Leo Messi come al solito fenomenale un cervello del centrocampo come Xavi a offrire assist in quantità industriale per i propri compagni.

"Ho buonissime sensazioni, il mister sta facendo un lavoro stupefacente" ha riferito il fuoriclasse catalano riguardo al tecnico che ha preso il posto di Guardiola nell'attuale stagione. "Tito ha sorpreso un po' tutti con la sua personalità.

"A livello tecnico-tattico è cambiato poco e gli allenamenti sono praticamente uguali a quando c'era Guardiola. Abbiamo iniziato bene la Liga e la Champions League, quindi siamo sulla buona strada per poter ripetere i successi degli anni passati".


Sullo stesso argomento