thumbnail Ciao,

Pellè si è finalmente preso l'Olanda: ancora una doppietta, è idolo di Rotterdam

Sono otto le marcature stagionali dell'ex attaccante della Sampdoria in nove gare: gli ultimi goal messi a segno contro il Willem II nel 3-0 per i padroni di casa.

Feyenoord-Willem II finisce 3-0. Grande vittoria dei padroni di casa in quel di Rotterdam, assoluto protagonista Graziano Pellè. Doppietta per l'attaccante italiano, oramai divenuto idolo incontrastato del pubblico biancorosso.

Goal di rapina e da attaccante puro per chiudere il match, l'ex Sampdoria mette a segno il suo settimo e ottavo centro in campionato in appena nove presenze: insomma, una macchina da goal che finalmente è entrato nel cuore dei tifosi olandesi.

Il clase 1985 era stato acquistato dall'AZ nel 2007/2008 dopo aver ben figurato agli Europei Under 21 con la maglia azzurra. Da quella stagione, fino al 2010/2011, aveva realizzato appena 16 reti ufficiali in quasi 100 presenze.

Uno score bassissimo per un campionato come l'Eredivisie, ma su tali dati aveva influito anche la costante partenza dalla panchina: poi il ritorno in Italia con le maglie di Parma e Sampdoria e infine il ritorno nei Paesi Bassi, questa volta a Rotterdam. Dove è diventato idolo.

Sullo stesso argomento