thumbnail Ciao,

L'asso portoghese ha speso parole al miel per Sir Alex: "E' un persona fantastica, mi ha insegnato molte cose. E' il mio padre calcistico e mi manca il rapporto che avevamo".

Mal di pancia, mugugni e nostalgie. Cristiano Ronaldo sorride sempre meno da quando veste la casacca del Real Madrid, le voci di mercato si susseguono e CR7 non fa nulla per placarle. Che il portoghese non avesse mai staccato il cordone ombeliccale dal Manchester United e da Sir Alex Ferguson si sapeva. Ma queste parole lo confermano ulteriormente.

"Ferguson è una persona fantastica, mi ha insegnato molte cose - ha dichiarato Ronaldo ai microfoni della 'CNN' -  È il mio padre calcistico, sento la mancanza sua e del rapporto che avevamo. È molto forte, mi ricordo la prima volta che l'ho visto ed ora continua ad essere sempre sé stesso, sempre uguale".

Parole inequivocabili quelle di Ronaldo, che chissà se potrebbero covincere Sir Alex a restare ancora un anno sulla panchina dei Red Devils e, perchè no, chiedere uno sforzo economico alla società per riportare a casa il figliol prodigo.

Sullo stesso argomento