thumbnail Ciao,

L'ala del Besiktas infatti, è stato arrestato a Lisbona con l'accusa di aver aggredito un agente di pubblica sicurezza.

Chi non si ricorda Ricardo Quaresma? Fu uno dei colpi di mercato più attesi dell'Inter nel 2008. Arrivò in Italia con la fama di grandissimo funambolo oltre che miglior talento portoghese insieme a Cristiano Ronaldo. Purtroppo per lui e per i nerazzurri, la sua esperienza in Serie A fu ben poco esaltante, così come poco esaltante è il momento che sta attraversando adesso.

L'ala del Besiktas infatti, è stato arrestato a Lisbona con l'accusa di aver aggredito un agente di pubblica sicurezza. Il giocatore, secondo quanto riportato da Sportmediaset.it, è andato su tutte le furie dopo che sua madre era stata rapinata.

Il tutto è avvenuto al 'Campus de Justiça' dove la 'Trivela' si trovava per testimoniare ad un processo. Quando una donna ha rubato l'orologio alla madre, Quaresma ha iniziato a rincorrerla ma si è imbattuto nell'agente di pubblica sicurezza che l'ha fermato provocando l'ira del giocatore.

Il poliziotto, è dovuto ricorrere alle cure di un ospedale ma non ha riportato gravi conseguenze.

Sullo stesso argomento