thumbnail Ciao,

Il tecnico del Bayern teme che 'SuperMario' possa forzare i tempi del suo rientro: "A volte devi dire ai giocatori di rallentare..."



Mario Gomez morde il freno, Jupp Heynckes cerca di tenerlo a bada, con grande lungimiranza. In casa Bayern Monaco sono le condizioni fisiche di 'SuperMario' a tenere banco: l'attaccante della Nazionale teutonica, ai box da tre mesi per un infortunio alla caviglia, è tornato ad allenarsi con i compagni sabato e scalpita per il rientro.

Intervistato da 'AM', Heynckes ha spiegato però che non vuole assolutamente correre rischi con Gomez, considerato uno dei giocatori-chiave del suo Bayern: "Non sta facendo un favore a se stesso se cerca di ritornare troppo in fretta. A volte devi dire ai giocatori di rallentare. E' il caso di Mario, lo vogliamo al 100% prima che possa tornare in campo".

Il rientro di Gomez sembra comunque ormai quasi imminente: "Ha lavorato con i migliori preparatori per tornare. Undici settimane sono un periodo molto lungo di assenza per qualsiasi giocatore perciò è bello rivederlo in allenamento".


Sullo stesso argomento