thumbnail Ciao,

Cresce l'attesa per lo sbarco di 'Pinturicchio', che svolgerà il suo primo allenamento con la nuova squadra da lunedì prossimo. E il club 'trasloca' in uno stadio più grande.

Cresce l'attesa in Australia per l'arrivo di Alessandro Del Piero. A Sydney c'è grande fermento in vista dello sbarco dell'ex capitano della Juventus dopo la sigla del contratto che lo legherà per le prossime due stagioni al suo nuovo club.

"E' fantastico che finalmente abbiamo una data di arrivo di Alessandro - ha detto l'amministratore delegato del club, Tony Pignata - anche lui è desideroso di arrivare e cominciare a lavorare con il resto della squadra. C'è molto fermento intorno al suo contratto e tutti noi non vediamo l'ora che si unisca al gruppo".

Del Piero è partito in giornata alla volta dell'Australia insieme alla moglie Sonia e ai figli Tobias, Dorothea e Sasha. Dopo una sosta a Singapore per far riposare i piccoli, Alex arriverà a destinazione tra sabato e domenica e probabilmente da lunedì inizierà ad allenarsi.

L'ex-capitano bianconero, all'aereoporto della Malpensa, ha così commentato l'inizio di questa sua nuova avventura: "Sono molto entusiasta, non vedo l'ora di scendere in campo, provo delle grandi emozioni, l'aereo che sto per prendere non è uno di quelli che ti portano a fare una semplice gita. Sono carico al massimo, voglio esordire subito. Sono stato molto contento del fatto che il capitano della squadra mi voglia offrire la sua fascia, ne parlerò con lui".

Impossibile non fare un riferimento alla Juventus: "La Juventus? Sotto alcuni punti di vista questo è solamente un arrivederci. Ho sempre detto che il rapporto coi tifosi bianconeri è qualcosa che non mi abbandonerà mai, per questo motivo come ho detto si tratta di un arrivederci".

A dimostrazione dell'enorme attesa per l'approdo di Del Piero, il Sydney ha deciso di 'traslocare' in uno stadio più capiente per il secondo match casalingo di campionato: il 13 ottobre ospiterà il Newcastle Jets regolarmente all'Allianz Stadium (45.000 posti), mentre il 28 si trasferirà all'ANZ Stadium (l'Olimpico: 83.500 posti) per la gara contro il Perth Glory.

Sullo stesso argomento