thumbnail Ciao,

L'attaccante del Barça, dopo il grave infortunio subìto otto mesi fa (rottura della tibia), scalpita per rientrare quanto prima in campo, ma il tecnico sembra avere altre idee...

L'infortunio è un ricordo. Ora David Villa vuole tornare ad essere un protagonista del Barcellona e della Nazionale spagnola. "In qualsiasi altra squadra starei già giocando", ha detto oggi l'attaccante, non senza polemica.

"Non mi sono mai sentito meglio, del resto lo si capisce dai miei allenamenti", le parole del 'Guaje' in conferenza-stampa, dopo la seduta odierna. "Se non altro, vengo convocato per le partite, e già questa è una bella sensazione".

Villa, infortunatosi circa otto mesi fa (frattura alla tibia), si sente carico al punto giusto: "Voglio disputare una grande stagione e rendermi di nuovo utile alla squadra. Mi mancano i minuti di rodaggio, però. Vorrei giocare, ma inevitabilmente, in un club come il Barça, ci vorrà tempo".

Non gli resta che portare pazienza. Lo ha detto lui stesso, gioca a Barcellona, dunque il rientro sarà inevitabilmente graduale. L'ultima parola in merito spetterà al tecnico Vilanova.

Sullo stesso argomento