thumbnail Ciao,

Deschamps non si fida della Finlandia: "Non è una squadra che pensa a difendersi, provano a fare gioco partendo da dietro".

Primi importanti esami da ct della Francia per Didier Deschamps. Il tecnico transalpino infatti, dopo il debutto con l'Uruguay finito in parità, si appresta ad affrontare con la sua Nazionale i primi match ufficiali.

Inizia infatti il percorso che porta dritto a Brasile 2014 e l'obiettivo del neo ct è chiaro: "Non c'è stato molto tempo per pensare alla Finlandia, molti dei nostri giocatori sono stati impegnati anche lunedì e quindi come prima cosa penseremo a recuperare le forze. Detto questo siamo concentrati, le gare ora sono ufficiali e il risultato adesso è quello che conta. L'obiettivo deve essere quello di arrivare primi nel girone e qualificarci di conseguenza al Mondiale".

Deschamps non si fida della Finlandia: "Non è una squadra che pensa a difendersi, provano a fare gioco partendo da dietro e si dispongono con il 4-3-3. E' un gruppo di qualità ci sono giocatori di esperienza che giocano quasi tutti fuori dalla Finlandia".

Il ct francese ha spiegato cosa serve alla sua Francia per far bene: "La qualità non ci manca, ma quello che conta è il collettivo. Dobbiamo avere un'impronta di gioco, scendere in campo con idee ben precise".

Sullo stesso argomento