thumbnail Ciao,

Danno evidenziato questa mattina dalla risonanza magnetica alla quale l'ex bianconero è stato sottoposto stamane. Infortunio occorso nella gara di ieri sera contro lo Spartak.

Fenerbahce, oltre il danno la beffa. Oltre all'eliminazione dalla Champions League e la delusione spropositata per il club di Istanbul (dopo il pari che ha estromesso la squadra turca a favore dello Spartak Mosca), c'è da fare i conti anche con il serio infortunio occorso a Milos Krasic.

L'esterno serbo, passato alla compagine del Bosforo dopo il periodo juventino, ha riportato una lesione muscolare ampia 12 centimetri. Nel ritorno dei preliminari di Champions giocati ieri, il giocatore è uscito in barella dopo l'infoertunio alla parte posteriore della coscia sinistra.

Danno evidenziato questa mattina dalla risonanza magnetica alla quale l'ex bianconero (con cui ha vinto lo Scudetto 2011/2012 nonostante le poche apparizioni) è stato sottoposto nella presso il Goztepe Medical Park Hospital della megalopoli turca.

Il classe 1984 ex CSKA Mosca sarà così costretto a restare lontano dai campi da gioco per un periodo compreso tra le tre e le quattro settimane. La sensazione, comunque, è che lo stop possa essere di un mese e poco più.

Sullo stesso argomento