thumbnail Ciao,

L'attaccante argentino è considerato da Roberto Mancini un giocatore fondamentale della squadra. Gli esami riveleranno l'entità dell'infortunio subito dalla punta dei Citizens.

Non è iniziata certamente nel migliore dei modi la stagione del Manchester City di Roberto Mancini. I campioni d’Inghilterra in carica, infatti, impegnati quest’oggi nella prima di Premier League contro il Southampton, hanno infatti perso per infortunio un giocatore fondamentale: quell’Aguero che nella passata stagione si è rivelato decisivo per la conquista del titolo da parte dei Citizens con 23 goal in 34 partite.

Aguero è stato messo giù al 10’ con un’entrata killer dal difensore del Southampton Nathaniel Clyne, e, dopo esser stato soccorso, ha dovuto lasciare il campo in barella al 13’, per lasciar spazio al compagno di squadra Edin Dzeko. Ora l’argentino sarà sottoposto a risonanza magnetica per accertare la natura del suo infortunio.

Il tecnico Roberto Mancini, che punta molto sul cannoniere argentino, spera di poter tornare a disporre di lui molto presto e che non si tratti dunque di nulla di serio.

"Le prime analisi effettuate sul ginocchio hanno escluso lesioni significative. Ho subito solo una brutta botta" tranquillizza il 'Kun' su Twitter. "Domani i medici faranno un'altra visita e stabiliranno i tempi di recupero. Non ho parole per ringraziare tutti i miei tifosi per il sostegno che ho ricevuto in queste ore. Tornerò il prima possibile".

Sullo stesso argomento